Il Movimento 5 Stelle entra finalmente in Consiglio Comunale a Modugno

Comunicato stampa

Il Movimento 5 Stelle entra finalmente in Consiglio Comunale a Modugno
Il Tar Puglia, con sentenza n. 83 del 27/01/2016, ha proclamato eletto in Consiglio Comunale a Modugno Vito Signorile, del Movimento 5 Stelle – Beppegrillo.it.
Vito Signorile, candidato sindaco alle ultime elezioni comunali, era risultato non eletto per soli 7 voti. Grazie ai dati raccolti dai rappresentanti di lista, era stato proposto ricorso al TAR per chiedere il riconteggio delle schede in 7 sezioni (le n. 5, 12, 21, 25, 27, 28 e 32) lamentando la mancata attribuzione di n. 87 voti, annullati o attribuiti ad altre liste o candidati, con l’effetto di precludere – per soli 7 voti – l’assegnazione di un seggio al Movimento 5 Stelle, seggio erroneamente attribuito al candidato Pietro Massarelli della lista “Noi Modugnesi”, collegata al candidato Sindaco Scelsi. Il TAR aveva ammesso il ricorso il 13 novembre scorso e disposto la ripetizione del conteggio delle schede, incaricandone il Prefetto di Bari. La verifica – effettuata dall’Ufficio Elettorale della Prefettura di Bari – ha effettivamente riscontrato n. 20 voti, erroneamente non attribuiti al Movimento 5 Stelle, più che sufficienti a legittimare la correzione del risultato elettorale. L’accoglimento del ricorso ha comportato la conseguente proclamazione di Vito Signorile, che subentra, quindi, a Pietro Massarelli della lista “Noi Modugnesi”.
Modugno, lì 27/01/2016
Vito Signorile “MoVimento 5 Stelle Modugno”

Leggi la sentenza del TAR

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.