Noi continuiamo a dire stop alle trivelle

Adesso sappiamo che su uno dei quesiti centrali nei referendum sulle trivelle, quello che riguarda un prolungamento delle autorizzazioni già concesse, ci sarà il referendum, a meno che governo e parlamento intervengano sulla materia. Noi continuiamo a dire stop alle proroghe. E’ bene sottolineare che la Regione Puglia non farà alcun passo indietro sulla questione e si impegnerà direttamente per coinvolgere l’opinione pubblica e spiegare a fondo le ragioni del no alle trivelle, a maggior ragioni in questo momento in cui giungono notizie allarmanti su eventuali nuovi permessi di ricerca per idrocarburi nel mare nel mare Adriatico e nello Ionio. La nostra regione ha ben altre opportunità di sviluppo, partendo dalle basi dell’ecompatibilità e della condivisione con la popolazione e i territori.

Leggi su la “Gazzetta del Mezzogiorno” di oggi – 20 gen 2016.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.