Destra modugnese, crisi di rappresentanti non di valori

Il giorno 16 nella sala B. Romita, Pierpaolo Ventrella ha presentato la nuova compagine cittadina di Fratelli d’Italia, interrompendo così la lunga assenza di una rappresentanza politica territoriale di una larga parte dell’elettorato. Quell’elettorato modugnese di destra che negli ultimi anni non ha potuto proporre una alternativa politica che si distinguesse per correttezza e rettitudine morale, ancor prima che politica, dagli altri partiti e associazioni del territorio, a causa di una serie di vicissitudini che hanno visto coinvolte persone alle quali era stato consegnato l’incarico di rappresentarli. Rappresentanti che hanno dimostrato di tenere in poco conto quei  valori che contraddistinguono l’elettore di destra. Valori morali che l’elettore modugnese di destra, per ben due volte, ha visto essere più presenti nella figura di Nicola Magrone che in quella di altri candidati sindaco. Merito della correttezza e rettitudine morale dell’attuale sindaco senz’altro, ma estremo demerito di chi pur dotato delle stesse, alte, valenze morali non è stato capace di esprimere correttezze politiche tali da rappresentare degnamente la destra modugnese. La crisi della leadership cittadina del centrodestra si manifesta ben prima della crisi nazionale che deprime l’elettore di destra. Come emerso dai discorsi di presentazione di Pierpaolo Ventrella e del coordinatore provinciale di F.d’I. Filippo Melchiorre, quello che deprime l’elettore, non solo di destra, non è tanto l’onnipresente immoralità politica ma soprattutto è la mancanza di coerenza; coerenza con i valori morali che si spera e si vuole che tornino a contraddistinguere la destra e che il commissario cittadino di F.d’I. invoca come panacea per guarire dal deficit di rappresentanza politica del popolo di centro destra modugnese. Ben venga, quindi, l’encomiabile sforzo di ricostruzione che Ventrella si appresta a compiere, in molti gliene saranno grati, ancora di più se, con coerenza, saprà fare a meno di qualche vecchio rappresentante.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.