Le eccellenze nascoste della Puglia

Siamo bravi ma non lo sa nessuno. Chissà perché fuori dai confini pugliesi (ed anche dentro purtroppo) le nostre eccellenze, di qualunque genere si tratti, o non vengono valorizzate o vengono nascoste se non addirittura cancellate quando, per puro caso, se ne scrive.
La cosa indispettisce, bisogna cercare di porre rimedio a questo parlandone e scrivendone, visto che queste realtà ci sono e oltre a produrre ricchezza, posti di lavoro offrono servizi alla comunità, nel silenzio e nell’ombra. Magari come ha fatto Lino Patruno qualche anno, , in un suo libro, con un elenco dettagliato delle nostre eccellenze sconosciute. Come succede ai volontari della protezione civile TORCHIAROLO che prestano servizio negli aeroporti pugliesi. Forniscono assistenza ai disabili in modo professionale, con la loro giovialità e grande disponibilità fanno sentire i disabili che arrivano in aeroporto per la partenza o in arrivo, coccolati e sicuri. In effetti, presso la SALA AMICA dell’aeroporto di Bari ci sono, tra i tanti volontari, Gian Mario Marra, coordinatore, Onofrio De Giosa e Clementina Tanzi, che è un piacere al cuore vederli all’opera.
A costoro va un plauso per ciò che fanno, come lo fanno; senza nessuno scopo di lucro, ma solo per il piacere d’essere utili a una categoria di persone bisognose. Complimenti. Ad Majora!!!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.