Una attestato di benemerenza dell’Università di Bari

Il 7 luglio scorso il Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Bari prof. Antonio Uricchio ha conferito l’Attestato di Benemerenza alla memoria a Gabriella Cipriani la nota violinista molfettese deceduta in un incidente automobilistico. Il riconoscimento è stato assegnato in ragione del brillante curriculum studiorum della Cipriani peraltro prossima alla laurea in Lingue. La cerimonia si è tenuta nella solennità di una riunione del Senato Accademico dove il Rettore ha tratteggiato con particolare interesse gli aspetti salienti del breve ma intenso percorso di studi della studentessa enumerando i riconoscimenti ottenuti in Italia e all’estero. In sintonia col rettore, il prof. Massimiliano Demata, docente col quale la Cipriani lavorava alla stesura della tesi di laurea, non ha trascurato di soffermarsi sul dinamismo e sulla sete di conoscenze che animavano la giovane molfettese. Caratteristiche tutte elencate nella pergamena consegnata ai genitori di Gabriella Cipriani, Michele e Giulia de Ceglia.
L’evento ha visto la presenza di amici e colleghi dello stesso corso di laurea nonché quella della preside prof.ssa Marie Thérèse Jaquet (Lettere, Lingue, Arti, Italianistica e Culture Comparate), della prof.ssa Angela Carbone (corso di laurea specialistica scienze dell’Informazione e sistemi editoriali), della prof.ssa Rosanna Salvemini, docente di Lettere, della prof.ssa Della Rosa (cura l’erasmus per l’uniba), della prof.ssa Alessandra Squeo docente di Inglese e del prof. Fedele Pastore docente di Lingua e Letteratura Francese.     

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.